umoov logo
Loading ...

Russian Stars La bella addormentata


attività

Balletto in due atti, 2h 10 minuti, 1 intervalloCompositore: Pëtr Il'icCajkovskijCoreografia: Marius PetipaPROLOGOAlla corte di re Floristano si sta celebrando la nascita della principessa Aurora.

Il maestro Catalabutte introduce gli invitati e dàinizio ai festeggiamenti.

Arrivano a corte cavalieri, dame e le fate buone del regno, che portano doni per la piccola principessa.

All’improvviso la festa viene interrotta da un boato: irrompe nel castellola potente e malefica fata Carabosse, che erroneamente non era stata invitata.

Per vendetta e per rabbia, la fata cattiva getta una maledizione alla piccola: al sedicesimo anno di età, la principessa moriràpungendosi con un fuso.

Il destino di Aurora sembra ormai segnato ma la dolce Fata dei Lillà, non avendo ancora fatto il suo regalo, decide di modificare la maledizione: la principessa non moriràma sprofonderàin un lunghissimo ed eterno sonno, che coinvolgeràtutta la corte e che avràfine solamente grazie al bacio di un giovane principe.

ATTO ISono passati sedici anni edèil giorno del compleanno di Aurora.

Quattro principi aspirano alla mano della giovane principessa e lei concede un ballo ad ognuno di loro.

Nella confusione dei balli una vecchia mendicante si avvicina e porge un fuso ad Aurora che, incuriosita dall’oggetto mai visto, tocca la punta del fuso e sviene come morta.

Compiuto il suo maleficio si svela la strega Carabosse che, soddisfatta per aver raggiunto il suo scopo,scompare sghignazzando.

La fata dei Lillàinterviene e, come promesso, trasforma la morte in un sonno profondo.

Gli invitati si addormentano e il castello viene avvolto da rovi e circondato da un fitto bosco.

ATTO II - SCENA1In una radura nei pressi del castello ancora avvolto dai rovi, il principe Désiré, incompagnia di alcuni nobili, si appresta in una battuta di caccia, inoltrandosi nel fitto del bosco.

A un certo punto ...


Teatro dei Rinnovati


Siena


ITALY


Il blog di umoov
     
 
 




  •  
  • :
    :